La laser terapia è una pratica non invasiva ed indolore, trova applicazione in diversi campi medici tra cui la traumatologia, la riabilitazione e in tutti i casi in cui si presentino infiammazione, edema, ulcere e ferite.
E’ facile da utilizzare, si applica velocemente e la risposta terapeutica è immediata. Da anni presso la Clinica Veterinaria Galilei si utilizza questa tecnica con grande successo, per questo abbiamo deciso di migliorarci anche in questo campo acquistando un macchinario all’avanguardia.

Presso la nostra struttura sarà ora disponibile la tecnologia laser per la terapia e la chirurgia.

Grazie alla possibilità di gestire varie sorgenti diodiche (continue, pulsate e superpulsate) con diverse potenze e lunghezze d’onda, il nostro dispositivo laser ingloba due modelli, terapeutico e chirurgico (LUMIX® C.P.S.® Veterinary + LUMIX® Surgery Veterinary) in un’unica tecnologia duale: Lumix® Surgery Dual Veterinary.

Questa tecnologia ci permette di utilizzare lo stesso dispositivo laser sia per scopi chirurgici mediante utilizzo di sorgenti diodiche continue e quattro diverse fibre ottiche, sia per scopi terapeutici con la combinazione di sorgenti diodiche pulsate/superpulsate e sorgenti diodiche continue.

Tecnicamente parlando…

1 sorgente superpulsata IR (300W) 

TERAPIA: effetto antalgico immediato, biostimomolazione cellulare, accelerazione dei processi rigenerativi, fotobioattivazione e rapido consolidamento di biomateriali

1 sorgente continua IR (da 8W a 30W)

CHIRURGIA: chirurgia dei tessuti molli, microchirurgia, endoscopia laser, laparoscopia laser, ecc.

TERAPIA: effetto antiedemigeno, drenante, decontratturante

1 sorgente continua Rossa (400mW)

TERAPIA: cicatrizzazione e rigenerazione tissutale più rapida, coadiuvante della luce infrarossa

LA CHIRUGIA SENZA BISTURI

 PRINCIPALI VANTAGGI RISPETTO ALLE METODICHE CHIRURGICHE TRADIZIONALI:
  • Trattamento estremamente tollerabile

miglior comfort, minor ricorso ad anestetici, maggior rapidità di intervento

  • Tempi di guarigione ridotti

la metodica utilizzata con il laser è meno invasiva rispetto alle metodiche chirurgiche tradizionali e consente di ridurre i tempi di guarigione

  • Sanguinamento minimo o assente

l’applicazione del laser determina l’emostasi rendendo ben visibile il campo operatorio e riduce/evita la necessità di punti di sutura

  • Infezioni post operatorie ridotte o assenti

l’applicazione del laser induce un’elevata azione antibatterica che favorisce la decontaminazione del sito operatorio; vengono inoltre indotti gli effetti antinfiammatorio e antalgico

 LE SUE CARATTERISTICHE UNICHE IN CHIRURGIA

  • Essenziale per la microchirurgia: evita la necessità di punti di sutura
  • Massima precisione nel taglio dei tessuti molli
  • Capacità di coagulazione
  • Minore dolore post-operatorio
  • Minore edema post-operatorio
  • Guarigione rapida
  • Assenza di trazione dei tessuti in fase di guarigione
  • Migliore estetica dei tessuti in fase post-operatoria
  • Minore uso di trattamenti farmacologici post operatori
  • Minore traumaticità sia per i tessuti trattati che per quelli circostanti
  • Utilizzo in laparoscopia e in endoscopia

 LE INDICAZIONI CHIRURGICHE

  • Chirurgia oncologica
  • Chirurgia del cavo orale
  • Chirugia perianale e dei genitali
  • Chirurgia dell’orecchio
  • Chirurgia cutanea
  • Endoscopia e laparoscopia laser

LA TERAPIA

 

 

L’effetto antinfiammatorio ed antiedemigeno è legato alla modulazione della permeabilità di vasi linfatici e capillari ed all’eliminazione delle molecole pro-infiammatorie. L’aumentato apporto di ossigeno e di sostanze nutritizie ai tessuti promuove i processi riparativi. L’effetto analgesico si sviluppa attraverso l’innalzamento della soglia del dolore ed il blocco del potenziale d’azione nelle terminazioni nocicettive, mentre l’iperemia indotta dal calore promuove il drenaggio delle sostanze algogene.”

 

 

 

QUANDO PROPONIAMO IL LASER?

Di seguito un elenco dei principali casi clinici in cui proponiamo la laserterapia:

  • Lesioni tendinee e muscolari: favorisce il drenaggio dell’edema e riduce il dolore e l’infiammazione grazie al suo potere antinfiammatorio ed antiedemigeno.
  • Contusioni, ematomi: il suo potere antiedemigeno, rappresenta un valido aiuto per accelerare il drenaggio e la risoluzione degli ematomi e per un recupero veloce dell’integrità strutturale dei tessuti danneggiati.
  • Borsite: nella borsite (processo infiammatorio a carico della borsa sierosa di un’articolazione) sfruttando il suo effetto antinfiammatorio ed antiedemigeno, permette la riduzione dell’entità del processo infiammatorio, del dolore e dell’edema.
  • Lesioni cutanee superficiali (ferite, piaghe): accelera e favorisce il processo di guarigione.
  • Granulomi da leccamento: favorisce la guarigione dei granulomi da leccamento grazie al suo effetto biostimolante ma, contemporaneamente riduce anche l’entità della componente infiammatoria presente.
  • Fistole perianali: una problematica di lenta risoluzione trova nel laser un valido coadiuvante della terapia in virtù dei suoi effetti antinfiammatorio e biostimolante.
  • Stomatiti-gengiviti: gli effetti antinfiammatorio, antiedemigeno ed analgesico della Laserterapia risultano particolarmente utili e determinanti per migliorare la qualità della vita del paziente inoltre la possibilità di trattamento con la bocca chiusa e la sua rapidità aumentano significativamente la possibilità di utilizzo anche in pazienti difficili.

ESOTICI

  • Bumblefoot (Pododermatite): coadiuvante nella terapia della pododermatite sia per ridurre l’infiammazione, l’edema ed il dolore, sia per favorire la cicatrizzazione delle lesioni.
  • Post-operatorio: supporto nel periodo post-operatorio poiché permette di ridurre l’edema ed il dolore conseguenti all’intervento chirurgico.
  • Lesioni/fratture del carapace e del piastrone nelle tartarughe: favorisce il processo di guarigione delle lesioni a carico dei tessuti duri.
  • Ascessi: accelera infatti il drenaggio dell’edema infiammatorio e riduce l’infiammazione.

 

I campi di applicazione del laser sono davvero molteplici ed i risultati rapidi, una vera innovazione per la terapia del dolore ma anche per la guarigione delle ferite e la risoluzione degli stati infiammatori in generale.